pino d'aleppo
La riserva naturale del Pino d’Aleppo

L’Athena Resort è l’unica struttura che sorge all’interno della riserva del pino d’Aleppo, un luogo magico che ricade nei comuni di Vittoria, Comiso e Ragusa. Tra la zona di riserva e quella di pre-riserva si estende per oltre 3000 ettari.
La zona di riserva è composta da una serie di aree poste nelle vicinanze della valle del fiume Ippari; è stata istituita col D.A. n 563/90 da parte dell’Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Sicilia che ha individuato l’obiettivo di “di salvaguardare le formazioni residue autoctone di Pinus halepensis e di ricostituire la pineta nelle aree a gariga degradata per azione dell’Uomo”; mentre col Decreto Assessoriale n° 532/89 l’intera area di riserva è stata concessa alla gestione della Provincia di Ragusa.

Il Pino di Aleppo, allo stato naturale e spontaneo, è praticamente ormai scomparso dall’intera regione siciliana ed è presente esclusivamente in quest’area tra il centro abitato di Vittoria e Santa Croce Camerina.
Nella riserva naturale orientata Pino d’Aleppo sono inoltre presenti diversi alberi e arbusti: assenzio, palma nana, quercia spinosa e la tipica vegetazione mediterranea come pioppi, salice comune, lentisco, rosmarino e i caratteristici agrumi.

Da sempre la valle dell’Ippari è conosciuta grazie alle sue coltivazioni e alla sua attività agricola; per sfruttare la presenza dell’acqua nella vallata sono stati costruiti dei mulini ad acqua che sono tuttora presenti nel fondovalle del fiume Ippari.

L’Athena Resort è quindi il luogo ideale, non solamente per chi vuole godersi appieno delle splendide acque del mare siciliano e dei luoghi circostanti come Ibla- Ragusa e Marzamemi in provincia di Siracusa,  ma anche per chi vuole iniziare lunghe camminate in una riserva naturale come quella de Pino d’Aleppo o semplicemente concedersi un momento di totale relax all’ombra di questi maestosi e, purtroppo, sempre più rari pini.